(0) Corraini Edizioni
carrello
EN
Corraini Edizioni  Corraini Edizioni  Corraini Edizioni
Corraini Edizioni Corraini Edizioni
Corraini Edizioni
Distruggi questo diario (dove vuoi)

Con questo diario tascabile, Keri Smith propone una serie di esercizi creativi che mettono alla prova le abilità del lettore per pasticciare, riempire e sfasciare le pagine del diario. 

Distruggi questo diario (dove vuoi) ci chiede di svolgere una serie di piccoli atti di distruzione creativa: “schizza un po’ di fango”, “spiaccica qualcosa in questa pagina”, “fai ruzzolare il libro giù da una collina”, “trova il modo di indossare questo libro”. Un insolito manuale portatile per uscire dal seminato, per sperimentare “cose che normalmente non prenderesti in cosiderazione”, per mettere in pratica la libertà.

Distruggi questo diario (dove vuoi) è il quinto libro pubblicato da Keri Smith per Corraini Edizioni, dopo Come diventare un esploratore del mondo, Questo non è un libro, Finisci questo libro e Piccolo manuale dei grandi sbagli.

Distruggi questo diario (dove vuoi) Distruggi questo diario (dove vuoi) Distruggi questo diario (dove vuoi) Distruggi questo diario (dove vuoi) Distruggi questo diario (dove vuoi)
Prima di registrarti, leggi l'informativa sulla privacy.
Corraini Edizioni
MAURIZIO CORRAINI SRL
Via Ippolito Nievo, 7/a • 46100 Mantova
t +39 0376 322753 • f +39 0376 365566

Condizioni generali | Privacy policy | Cookie policy
News
Calendario

Corraini Edizioni   Corraini Edizioni   Corraini Edizioni
Corraini Edizioni
Via Ippolito Nievo, 7/a
46100 Mantova
t +39 0376 322753
f +39 0376 365566
Privacy policy | Cookie policy
Corraini Edizioni
Via Ippolito Nievo, 7/a • 46100 Mantova
t +39 0376 322753 • f +39 0376 365566
Privacy policy | Cookie policy
Corraini Edizioni   Corraini Edizioni   Corraini Edizioni
© MAURIZIO CORRAINI SRL - 2014
Sede legale: MANTOVA Via Ippolito Nievo 7/A | P. IVA 01343560205 | Capitale Sociale 30.000,00 euro i.v. | Ufficio del registro delle imprese: Mantova | REA: 155519
Programmato da Studio Indaco - Progetto grafico di Pietro Corraini con Maria Chiara Zacchi