Maura Pozzati

Artiste della critica

€25.00

Questo libro vuole essere un primo omaggio a dodici donne appassionate d’arte, non solo storiche dell’arte e curatrici di mostre, ma vere e proprie artiste della parola, capaci di relazionarsi con la poesia della vita, alternando solitudine interiore e passionalità, studio e scrittura. Una vera e propria voce collettiva per conoscere meglio la produzione, le idee, le battaglie di alcune di loro, per sottolineare l’importanza del lavoro che hanno svolto e la loro determinazione; per ricordare quelle che, ancora in vita, si sono allontanate dai rumori dell’arte contemporanea per scelta; e infine per riflettere sul pensiero dell’arte oggi, la sua intima necessità e sull’importanza che proprio la riflessione critica può avere per le nuove generazioni. Questo volume vuole inoltre colmare un vuoto editoriale: mancava in Italia un libro che affrontasse il tema delle donne e la critica d’arte. Un libro dunque speciale, non accademico e nemmeno saggistico, costruito su dodici ritratti, ordinati seguendo la data di nascita delle critiche e storiche dell’arte, da Palma Bucarelli a Gabriella Belli, e che ci raccontano di visioni sull’arte molto differenti tra loro, di vite vissute più o meno “contro”, di scelte coraggiose sia dal punto di vista lavorativo che umano, di autentiche “passioni” volte all’elaborazione di una strategia di presenza attiva di fianco ai processi creativi. 

Palma Bucarelli di Rachele Ferrario; Lorenza Trucchi di Laura Cherubini; Mirella Bentivoglio di Arianna Di Genova; Lara-Vinca Masini di Laura Lombardi; Marisa Volpi di Antonella Sbrilli; Carla Lonzi di Martina Corgnati; Lea Vergine di Francesca Alfano Miglietti; Ida Gianelli di Maura Pozzati; Adalgisa Lugli di Elisabetta Longari; Jole de Sanna di Cristina Casero; Francesca Alinovi di Fabiola Naldi; Gabriella Belli di Lucilla Meloni.

 

This book is a homage to twelve women passionate about art, not just art historians and exhibition curators, but artists of the word, those who can relate to the poetry of life, alternating inner loneliness and passion with study and writing. A real collective voice to shed light on their production and ideas, the battles of some of them, to emphasize the importance of the work they have done and their determination; to remember those who, still living, have moved away from the noise of contemporary art by choice; and finally, to reflect on art thinking today, its intimate necessity and the importance that critical reflection can have for new generations. This volume also aims to fill a publishing gap: Italy has not yet seen a book dealing with women and art criticism. A special book, therefore, not academic and not even essayistic in style, built on twelve portraits, ordered according to the birth dates of the critics and art historians, from Palma Bucarelli to Gabriella Belli, each telling us something about very different views on art, lives lived against the flow, courageous choices both from a working and human point of view, authentic passions aimed at developing a strategy of active presence alongside the creative processes.

Palma Bucarelli by Rachele Ferrario, Lorenza Trucchi by Laura Cherubini, Mirella Bentivoglio by Arianna Di Genova, Lara-Vinca Masini by Laura Lombardi, Marisa Volpi by Antonella Sbrilli, Carla Lonzi by Martina Corgnati, Lea Vergine by Francesca Alfano Miglietti, Ida Gianelli by Maura Pozzati, Adalgisa Lugli by Elisabetta Longari, Jole de Sanna by Cristina Casero, Francesca Alinovi by Fabiola Naldi, Gabriella Belli by Lucilla Meloni.



 

 

isbn:  9788875705510

Curator:  Maura Pozzati

Languages:  Italian

Binding:  paperback

Pages:  224

Width:  17.0

Height:  24.0

First Edition Year:  2015

 

You may also be interested in...

Check items to add to the cart or