Stefano Boeri

Biomilano

3,00 €

Milano, come ogni grande città del mondo, è oggi davanti ad un bivio. Può continuare a crescere divorando suolo agricolo, boschi e porzioni di natura, riducendo di continuo la biodiversità vegetale e i territori a disposizione di altre specie animali. Oppure può scegliere di diventare una Metropoli della biodiversità, a partire da un nuovo patto tra natura, città e agricoltura. Biomilano è la visione di una città che smette di estendersi nel territorio rurale e sceglie di crescere rigenerandosi e aumentando la presenza di superfici vegetali e biologiche.

Biomilano illustra sei idee per una metropoli della biodiversità, sei stati di transizione tra città, natura e agricoltura per un nuovo modello di economia urbana: sei progetti nati in diversi ambiti e contesti, dallo studio di progettazione, al laboratorio di ricerca multiplicity.lab, da incarichi privati a ricerche e tesi universitarie. Orto Botanico Planetario per EXPO 2015 produrrà cibo per una società cosmopolita; Metrobosco svilupperà intorno a Milano una fascia di riforestazione destinata a ospitare le specie animali non domestiche; Bosco Verticale affida a uno schermo vegetale il compito di assorbire le polveri sottili e creare un adeguato microclima; Casa Bosco realizzerà case di edilizia sociale a bassa densità e a basso costo sfruttando l’intera filiera del legno; Ruralità Urbana bonificherà suoli industriali e infrastrutture obsolete per nuovi insedamenti e aree di verde pubblico; Cascine recupererà 60 cascine comunali abbandonate che circondano Milano per trasformarle verso un’agricoltura variegata che produca beni e ospiti esperienze di ricerca, formazione e lavoro.

isbn:  978-88-7570-288-5

Lingua:  italiano e inglese

Rilegatura:  punto metallico

Pagine:  20

Base:  17.0

Altezza:  17.0

Prima Edizione:  2011

 

Potrebbero Piacerti

Controlla gli articoli da aggiungere al carrello oppure