Beppe Finessi

Bruno Munari Tuttotondo Tuttoquadro

12,00 €

“Le piastrelle stanno attaccate al muro per trent’anni, gli stili artistici cambiano a ogni stagione...”.

Bruno Munari realizza nel 1982 per Gabbianelli due progetti di piastrelle d’arredamento, “Tuttotondo” e “Tuttoquadro”, applicando a semplici piastrelle 20x20 decorazioni astratte ispirate alla forma del cerchio e del quadrato. Munari gioca su come l’occhio umano riconosce ritmi, proporzioni e armonie visive, legando questa ricerca a tutta una serie di sperimentazioni (Movimenti di forme, Immagini texturizzate, Sequenze cinetiche) che ha condotto durante tutta la vita.

Beppe Finessi racconta il progetto per Gabbianelli e lo mette in relazione con l’interesse sempre dimostrato da Munari per la percezione visiva dell’occhio umano. Giocando su come l’occhio umano riconosce ritmi, proporzioni e armonie visive, Munari realizza piastrelle tanto rivoluzionarie nella loro semplicità quanto pratiche da posare: non esiste un verso giusto e uno sbagliato, è la posa del piastrellista a creare l’effetto decorativo, che è perciò sempre diverso. Beppe Finessi racconta quest’esperienza e la inquadra in tutta una serie di sperimentazioni (Movimenti di forme, Immagini texturizzate, Sequenze cinetiche) che Munari ha condotto durante tutta la vita.

 

 

isbn:  978-88-7570-115-4

Curatore:  Anna Foppiano

Description: 

 

 

Copertina:  plastificata opaca con fustella

Lavorazioni speciali:  copertina con alette

Lingua:  italiano

Rilegatura:  brossura

Pagine:  48

Base:  12.0

Altezza:  16.0

Prima Edizione:  0

 

Potrebbero Piacerti

Controlla gli articoli da aggiungere al carrello oppure