(0) Corraini Edizioni
carrello
EN
Corraini Edizioni  Corraini Edizioni  Corraini Edizioni
Corraini Edizioni Corraini Edizioni
Corraini Edizioni
Microstorie di innovazione e impresa
  • AA. VV.
  • Microstorie di innovazione e impresa
  • tredici incontri tra design e management

  • A cura di: Hans Leo Höger Alessandro Narduzzo Kuno Prey
  • Dimensioni: 12.0 x 19.5 cm
  • Lingue: testi in italiano
  • Rilegatura: brossura
  • Pagine: 124
  • 1a edizione: 05/2018
  • Edizione corrente: 05/2018
  • ISBN: 978-88-7570-723-1
  • Tags: Design   Arte   Mostre  

Nel corso di questi anni, design e impresa hanno intrapreso percorsi che hanno portato allo sviluppo di pratiche e interazioni tra le due discipline, creando un campo di relazioni aperte che si legano alle reciproche influenze tra creatività e management, invenzione e innovazione.

La volontà di mostrare tali dinamiche e di rispondere alle domande che si pongono i giovani designer che si approcciano al mercato del lavoro, ha portato alla creazione di un ciclo di conferenze organizzate insieme alla Libera Università di Bolzano, da cui prende il titolo questo volume, a cura di Hans Leo Höger, Alessandro Narduzzo e Kuno Prey  con progetto grafico di Mariagiovanna Di Iorio.

Nella scelta dei progetti analizzati nel dettaglio, si è voluto dare spazio a tredici casi in cui una narrazione a due voci tra le due professionalità distinte di designer e manager di impresa, mettesse in luce i punti di incontro e conflittualità nell’origine, sviluppo ed evoluzione del progetto.

 

 

Hans Leo Höger è professore di Teoria e Storia del Design e della Comunicazione alla Facoltà di Design e Arti della Libera Università di Bolzano. Prima di intraprendere l’attività di docenza, è stato direttore del German Design Council a Francoforte sul Meno e consulente di aziende e studi di design nei settori di ricerca, strategia e comunicazione. Insieme ad Alessandro Narduzzo e Kuno Prey ha curato la presente pubblicazione.

Alessandro Narduzzo è docente di Strategia e Innovazione alla Facoltà di Economia della Libera Università di Bolzano, dove dirige anche il Master di Imprenditorialità e Innovazione. Insieme a Kuno Prey, ha concepito e coordinato la serie di conferenze microstories of innovation and firms. Scrive per diverse riviste di settore ed è autrice di numerosi saggi e monografie.

Kuno Prey è designer e professore universitario. Innovatore nel campo del design, come in quello della formazione, nel 1993 Prey ha contribuito al lancio e allo sviluppo della Fakultät für Gestaltung della Bauhaus–Universität Weimar, dove ha insegnato Product Design. Nel 2002 Prey ha fondato la Facoltà di Design e Arti alla Libera Università di Bolzano, di cui è stato Preside fino al 2010.

Mariagiovanna Di Iorio è specializzata nella progettazione e nello sviluppo di libri, libri-oggetto, eventi e identità visive. Ha curato la progettazione grafica della presente pubblicazione e dell’omonima serie di conferenze. Ha collaborato con Matteo Ragni, Corraini Edizioni con la Facoltà di Design e Arti alla Libera Università di Bolzano e come docente con IED Moda Milano e NABA.

Microstorie di innovazione e impresa Microstorie di innovazione e impresa Microstorie di innovazione e impresa Microstorie di innovazione e impresa
Prima di registrarti, leggi l'informativa sulla privacy.
Corraini Edizioni
MAURIZIO CORRAINI SRL
Via Ippolito Nievo, 7/a • 46100 Mantova
t +39 0376 322753 • f +39 0376 365566

Condizioni generali | Privacy policy | Cookie policy
News
Calendario

Corraini Edizioni   Corraini Edizioni   Corraini Edizioni
Corraini Edizioni
Via Ippolito Nievo, 7/a
46100 Mantova
t +39 0376 322753
f +39 0376 365566
Privacy policy | Cookie policy
Corraini Edizioni
Via Ippolito Nievo, 7/a • 46100 Mantova
t +39 0376 322753 • f +39 0376 365566
Privacy policy | Cookie policy
Corraini Edizioni   Corraini Edizioni   Corraini Edizioni
© MAURIZIO CORRAINI SRL - 2014
Sede legale: MANTOVA Via Ippolito Nievo 7/A | P. IVA 01343560205 | Capitale Sociale 30.000,00 euro i.v. | Ufficio del registro delle imprese: Mantova | REA: 155519
Programmato da Studio Indaco - Progetto grafico di Pietro Corraini con Maria Chiara Zacchi