Riccardo Dalisi

Decrescita | Architettura della nuova innocenza

27,00 €

Da una riflessione di Friedensreich Hundertwasser, pittore, scultore, architetto ed ecologista austriaco che anticipò alcuni concetti della bioarchitettura, parte il percorso che Riccardo Dalisi intende sviluppare attorno alla “decrescita”: una filosofia, una linea guida, un’attenzione al progetto architettonico e di design argomentata con testi, illustrazioni ed oggetti realizzati in materiale di recupero da egli stesso e da alcuni suoi allievi. Per ridurre in modo sensibile i pericoli di un tracollo ecologico – sostiene Dalisi – non basta puntare esclusivamente sul risparmio energetico, ma occorre riappropriarsi del giusto rapporto tra spazio umano e spazio naturale, ritornare a “far fiorire” l’architettura e prestare una nuova attenzione a ciò che in prima battuta è erroneamente considerato rifiuto.

“È trascorso più di un ventennio da quando Friedensreich Hundertwasser […] perorava la causa di una sensibilità maggiore per il verde, un’attenzione particolare che si avvicina molto a quello che vogliamo concretizzare noi oggi”.

isbn:  978-88-7570-207-6

Lingua:  italiano

Rilegatura:  brossura con alette

Pagine:  200

Base:  17.0

Altezza:  24.0

Prima Edizione:  2009

 

Potrebbero Piacerti

Controlla gli articoli da aggiungere al carrello oppure