Alessandro Sanna

Ho perso la testa per Merano

I lost my head in Meran

10,00 €

Al posto della testa il sole, un grappolo d’uva o la statua della principessa Sissi: Franz Kafka a Merano ci ha perso la testa, e l’ha sostituita con quello che ha trovato. Alessandro Sanna si è immaginato il viaggio dell’autore praghese nella città in cui trascorse un periodo di vacanza, e dalla quale scrisse numerose delle sue famose lettere d’amore a Milena. Lo ha disegnato lasciando il suo tratto inconfondibile, arricchito dalla tecnica del timbro. Ho perso la testa per Merano marca lo stretto legame tra Merano e la letteratura, portandoci a spasso per la città in mezzo a citazioni e suggestioni che coinvolgono in modo divertente grandi e piccoli in questo viaggio, fino a fargli perdere... la testa!

Ho perso la testa per Merano è il quarto libro della collana nata in occasione di “Primavera Meranese”, festival multiforme e dalle tante iniziative centrato sul dialogo tra arte e natura per far scoprire – o riscoprire – Merano in modo nuovo e coinvolgente. Dopo i racconti di Harriett Russell (2015), Katrin Stangl (2016) e Steven Guarnaccia (2017), Alessandro Sanna interpretata in questa storia illustrata lo straordinario patrimonio della città. Il progetto trae ispirazione dal patrimonio di Ópla, l’Archivio del libro d’artista per bambini della Biblioteca Civica di Merano, che nel 2017 ha festeggiato i 20 anni di attività.

isbn:  9788875707101

Lingua:  italiano, inglese e tedesco

Rilegatura:  punto metallico

Pagine:  36

Base:  22.0

Altezza:  22.0

Prima Edizione:  2018

 

Potrebbero Piacerti

Controlla gli articoli da aggiungere al carrello oppure