Michael Connor

Magnificent Obsessions 3/3

Persol, Cinema and Craftsmanship

35,00 €

Magnificent Obsessions. Persol, cinema and craftsmanship giunge al terzo volume celebrando dieci nuove ossessioni presentate nella mostra PERSOL MAGNIFICENT OBSESSIONS: 30 stories of craftsmanship in film a cura di Michael Connor esposta presso il Museum of the Moving Image (New York) dall’11 luglio al 10 novembre 2013.

I filmmakers presenti in Magnificent Obsessions. Persol, cinema and craftsmanship 3/3 condividono la stessa passione per l’autentico e la medesima maestria e cura che Persol applica al processo di produzione che sta dietro a ogni singolo paio di occhiali.

La mostra, e questo volume che l’accompagna, esplorano i diversi livelli che portano alla creazione di un’icona cinematografica – dal lavoro di un attore per immedesimarsi nel personaggio, all’attenzione per il dettaglio dei costume designer. I personaggi, i suoni, le scene, i costumi, gli oggetti scenici: fra le pagine di questo libro scoprirete come ognuno di questi elementi richieda ore, settimane o mesi di ricerca e devozione prima di vedere la luce. Fra le storie celebrate da Magnificent Obsessions. Persol, cinema and craftsmanship 3/3 ritroviamo: il regista premio Oscar® Ang Lee, che ha costruito una carriera sconvolgendo – con successo – le aspettative in film impensabili come La tigre e il dragone; il brillante montatore Walter Murch che rivoluziona l’arte dei suoni, inventando il “sound design” per descrivere il surreale paesaggio mentale di Apocalypse Now; il direttore della fotografia Slawomir Idziak la cui percezione di luce, colore e celluloide offre uno sguardo intenso e importante per la comprensione di Tre colori: Film Blu e dei suoi personaggi; Jeannine Oppewall, production designer, le cui intuizioni cromatiche e ricerca del vero hanno portato alla creazione di un’autentica imitazione della realtà in Prova a prendermi di Steven Spielberg; l’attrice Jennifer Connelly e la sua intensa preparazione per incarnare e drammatizzare la brutalità allucinogena al centro di Requiem for a Dream, firmato da Darren Aronofsky; lo spregiudicato Johnny Depp coglie l’intensità maniacale sia del personaggio di Hunter S. Thompson in Paura e delirio a Las Vegas; l’ingegnoso sceneggiatore Charlie Kaufman e il regista Spike Jonze, la cui collaborazione in Essere John Malkovich ha rivelato il lato più pieno e coinvolgente del mondo dell’immaginazione, in un film che era stato definito “impossibile”; Theadora Van Runkle, la grande costume designer divenuta celebre grazie a due film realizzati alla fine degli anni ‘60: Gangster Story e Il caso Thomas Crown; la costume designer Julie Weiss, il cui scrupoloso processo mentale le permette di guardare al di là dell’evidenza, per sviluppare personaggi complessi come quello di Frida Kahlo in Frida, film biografico di Julie Taymor; e l’indimenticata costume designer Eiko Ishioka che creò costumi che esprimono il fantasioso approccio operistico di Francis Ford Coppola al Dracula di Bram Stoker.

Con questo terzo capitolo di Magnificent Obsessions. Persol, cinema and craftsmanship continua la celebrazione delle “magnifiche ossessioni”, delle storie di struggente passione e di meticolosa attenzione ai dettagli che hanno reso celebri le più grandi pellicole del cinema.

 

isbn:  9788875704032

Curatore:  Michael Connor

Lavorazioni speciali:  cinque elastici colorati, copertina con fustelle, costa a vista colorata, inserto speciale

Lingua:  italiano e inglese

Rilegatura:  brossura con costa a vista

Base:  27.0

Altezza:  21.0

Prima Edizione:  2013

 

Potrebbero Piacerti

Controlla gli articoli da aggiungere al carrello oppure