Giorgio Maffei

Munari's Books

40,00 €

A Ma a che cosa serve un libro? 
B A comunicare il sapere, o il piacere, comunque ad aumentare la conoscenza del mondo. 
A Quindi, se ho ben capito, serve a vivere meglio. 
B Spesso sì. 

Bruno Munari, Commento ai Prelibri 

Il libro, per Bruno Munari, costituisce la forma privilegiata di comunicazione del pensiero, una forma d’arte in sé che consente di rappresentare idee e trasmettere spunti. Libro che parla dei suoi libri, questo volume si propone di ordinare i fili sparsi della sua attività editoriale, dalle prime esperienze come grafico fino alle collaborazioni con la grande industria libraria, passando dagli straordinari progetti innovativi ai libri illeggibili.

Molto più di un semplice catalogo o bibliografia, il libro comprende una ricca introduzione dedicata ai differenti percorsi d’indagine possibili all’interno della multiforme produzione di Munari, che contribuisce a contestualizzarla accanto alle sue creazioni parallele nei campi della pittura, scultura, design, fotografia e didattica, attraversandone le diverse poetiche seguendo il filo della sua personalissima originalità. Completa il volume un indice bibliografico degli scritti critici su Munari, utile repertorio per un’indagine più approfondita sul “personaggio”.



 



Bruno Munari (1907-1998) è stato senza dubbio il più eclettico artista-designer italiano. Sin dagli esordi negli anni ’30 con il Secondo Futurismo ha sempre dedicato la propria attività creativa alla sperimentazione, declinandola in ogni sua forma e affiancandole un’attenzione particolare per il mondo dei bambini e dei loro giochi. Le sue creazioni artistiche, di design, fotografiche e didattiche sconfinano l’una nell’altra da un punto di vista sempre personale.

 

isbn:  9788875701987

Lingua:  inglese (disponibile anche in italiano)

Rilegatura:  brossura con alette

Pagine:  288

Base:  17.0

Altezza:  24.0

Prima Edizione:  2002