Andrea Branzi

Nel regno dei viventi

16,00 €

Architetto, designer e teorico, Andrea Branzi ha utilizzato il mezzo della poesia come un nuovo strumento di progettazione, che si aggiunge ai linguaggi tradizionali dell’architettura e del design.

Lasciando da parte le più classiche riflessioni sulle tematiche professionali e disciplinari, Nel regno dei viventi si concentra sui grandi temi antropologici – la vita, la morte, il destino, l’universo umano ma anche il regno animale – quali elementi chiave della cultura progettuale. “Le mie poesie”, scrive Branzi, “nascono dunque senza una precisa committenza e senza una finalità letteraria, come riflessioni su argomenti, a volte ironici a volte drammatici, che mi sono serviti a cercare di approfondire lo spessore del mio segno”.

Ventisei poesie, accompagnate da illustrazioni realizzate dallo stesso Andrea Branzi, ci portano a riflettere sulle più profonde tematiche dell’esistenza, e ci restituiscono un affresco dei grandi temi che hanno ispirato uno dei più geniali progettisti contemporanei.

isbn:  9791254930076

Lingua:  italiano

Rilegatura:  brossura cucita con alette lunghe

Pagine:  56

Base:  12

Altezza:  16

Prima Edizione:  2022

 

Potrebbero Piacerti

Controlla gli articoli da aggiungere al carrello oppure