Anouck Boisrobert, Louis Rigaud

Nella foresta del bradipo

23,00 €

Nel clima mite e umido della foresta amazzonica, il bradipo vive per tutta la vita abbracciato ad un unico albero, flemmatico e incurante della luce e dei rumori che lo circondano. Non si sveglia neppure all’avvicinarsi improvviso degli strumenti della deforestazione: ruspe, camion, pale e cesoie meccaniche che fanno tremare la foresta e mettono in fuga tutti gli altri animali.

Questo libro racconta la storia del bradipo e della sua proverbiale lentezza – che lo mette in pericolo di fronte al tragico e miope avanzare dell’uomo – attraverso 14 pagine di inserti pop-up, che seguono da vicino la progressiva erosione della foresta amazzonica. Sfogliando le sue pagine, i diversi inserti con alberi e animali incontrano gli occhi e le mani del lettore, ricreando l’idea di ambiente naturale come organismo vivente in continua evoluzione. Questo libro è stampato con inchiostri di soia nel rispetto dell’ambiente e su carta proveniente da foreste gestite in modo sostenibile.

Ogni anno scompaiono infatti sulla terra 13 milioni di ettari di foreste. Il 90% della deforestazione è illegale, e minaccia la sopravvivenza di numerose specie, fra cui quella del bradipo brasiliano tridattilo. Ma non è ancora troppo tardi per impedire questa distruzione.

isbn:  9788875702670

Lavorazioni speciali:  popup

Lingua:  italiano

Rilegatura:  cartonato

Pagine:  14 con inserti pop-up

Base:  16.0

Altezza:  30.0

Prima Edizione:  2012

 

Potrebbero Piacerti

Controlla gli articoli da aggiungere al carrello oppure