AA.VV.

Santarcangelo 50 Festival

40,00 €

Fra il Sessantotto e il Settantasette, fra gli Anni di Piombo e le lotte per diritti civili prima d’allora impensabili, sull’onda del boom della ricostruzione e alle soglie delle prime crisi globali, mentre un Nuovo Teatro si sta rifondando ben oltre i limiti della scena e dello spettacolo, a Santarcangelo di Romagna accade qualcosa di speciale. Nel 1971, nasce il primo Festival del Teatro in Piazza: un progetto all’epoca unico nel suo genere, che da cinquant’anni prova a trascendere i confini del palcoscenico, delle rassegne, del teatro e anche di se stesso in uno stretto dialogo fra arte, cultura e società.

Il libro Santarcangelo 50 Festival esce in occasione del cinquantennale del Festival, concepito come un nuovo punto di partenza più che d’arrivo. Il racconto a cura della storica del teatro Roberta Ferraresi segue l’avvicendarsi delle direzioni artistiche dal 1971 a oggi, mentre gli approfondimenti – a cura di Fabio Bruschi e Teresa Chiauzzi, Laura Gemini, Jonathan Pierini e Marco Tortoioli Ricci – indagano aspetti specifici, dai luoghi al pubblico fino ai manifesti del Festival. Un ricco apparato di immagini, fotografie di scena e documenti d’archivio accompagna il testo, mentre le sezioni “Oltrefestival” e “Data/Stories” – attraverso grafici, mappe e linee del tempo – ci guidano nell’esplorazione di cinquant’anni di Festival da diverse prospettive.

Più che celebrare la storia del Festival di Santarcangelo, quindi, questo libro prova a intercettare in una molteplicità di temi, livelli, visioni le innumerevoli storie che il progetto, nel tempo, ha generato: per guardare al futuro, continuando a ricominciare.

isbn:  9788875709518

Lingua:  italiano

Rilegatura:  brossura con alette

Pagine:  320

Base:  20

Altezza:  28

Prima Edizione:  2021

 

Potrebbero Piacerti

Controlla gli articoli da aggiungere al carrello oppure