Giuseppe Varchetta

Schegge di memoria

Michele De Lucchi quasi privato

32,00 €

“E allora ti ritrovi con la reflex in mano e scatti, per lo più da lontano, quasi nascosto, per lo più con il 28 mm; scatti perché scorra un nesso tra un’emozione e un’esistenza condotta; scatti perché senti come particolarmente rilevante memorizzare quell’insolita dimensione creata da una singola vita umana. [...] E così è stato anche per Michele De Lucchi. Il suo essere architetto, designer, tutte le volte che lo ho incontrato mi ha sempre sorpreso per la gravità con la quale interpreta il fatto di esistere, anche quando sorride e si liscia la lunga barba.” Giuseppe Varchetta


La barba sempre presente, l’elemento luce nel suo processo creativo, il ruolo della scrittura, l’insegnamento, i compagni di viaggio: sono alcune delle diverse lenti attraverso le quali Giuseppe Varchetta filtra il mondo di Michele De Lucchi e lo ritrae, consegnando all’osservatore-spettatore una storia inedita in cui fotografie e brevi testi formano la sintassi del racconto.

isbn:  9788875707088

Book Design:  Paola Lenarduzzi

Lingua:  italiano

Rilegatura:  brossura

Pagine:  152

Base:  19.0

Altezza:  26.0

Prima Edizione:  2018

 

Potrebbero Piacerti

Controlla gli articoli da aggiungere al carrello oppure