Bruno Munari

Scimmietta Zizì

60,00 €

Zizì non è un giocattolo, ma un oggetto da collezione che va trattato con cura.

Corraini Edizioni rende omaggio al pensiero progettuale di Munari riproponendo Zizì come pezzo da collezione nel suo design originale, compresa la scelta grafica della confezione: una gabbia da aprire per liberare Zizì e dare ancora una volta inizio alle sue avventure. 

«Era nata da poco la gommapiuma, con la quale venivano realizzati materassi e imbottiture varie. Un giorno un dirigente della Pirelli mi chiede: “Che cosa si può fare con la gommapiuma oltre che materassi?”». È così che comincia la storia di Zizì, nelle parole di Bruno Munari: una scimmietta leggera e snodabile con uno scheletro di filo metallico, progettata da Munari nei primi anni Cinquanta e pensata non per essere guardata, ma toccata e manipolata, rendendo flessibile anche la mente di chi la usa: giocando, dice Munari, “la mente diventa elastica, il pensiero dinamico. L’individuo creativo”. 

Vincitrice del primo Compasso d’Oro nel 1954, Zizì è diventata un simbolo del design italiano, che continua a raccontare la sperimentazione di Munari, il suo modo di esplorare – con grande divertimento – le potenzialità dei materiali più nuovi, la sua ricerca dell’essenzialità formale. 

 

Queste scimmiette sono state prodotte nel 2007 da Tecnoassemblaggi Toys, Brescia. Per la riedizione di Corraini Edizioni, ciascuna Zizì è stata ricondizionata e rifinita a mano nel modo più accurato possibile. Eventuali imperfezioni sono da considerarsi una caratteristica dell’oggetto e della sua storia. Zizì non è un giocattolo, ma un oggetto di modernariato da collezione. Gli esemplari sono fragili e non esenti da difetti, imputabili all'età dell'oggetto.

EAN:  8033532910617

Materiale:  gommapiuma e filo metallico

Base:  16

Altezza:  22

Prima Edizione:  1952

 

Potrebbero Piacerti

Controlla gli articoli da aggiungere al carrello oppure