Giosetta Fioroni, Andrea Zanzotto, Goffredo Parise

Tapestry

Psiche, metapsiche e guerre stellari

15,00 €

Pubblicato per la prima volta nel 1992, Tapestry: psiche, metapsiche e guerre stellari viene ristampato nel 2016 in occasione dei trent’anni dalla morte di Goffredo Parise.

Il libro ruota intorno allo scritto omonimo che Parise aveva dedicato alla poesia di Andrea Zanzotto. L’articolo – comparso sul “Corriere della sera” nel 1983 con il titolo di Così il poeta scava al centro della Terra – rende la grandezza di Parise come critico oltre che come autore: lo scrittore paragona Zanzotto a un “geologo” che “giorno e notte trivella in profondità nel suolo roccioso, fino a quando troverà il fuoco delle supreme viscere, il rombante vulcano, se ne può essere certi, della prossima poesia”.

In questo libro Giosetta Fioroni recupera e illustra il testo di Parise con disegni dal tratto trasognato, tra acquerelli e segni graffianti.

isbn:  9788875706036

Lingua:  italiano

Rilegatura:  brossura

Pagine:  48

Base:  12

Altezza:  16.5

Prima Edizione:  1992