Gianluigi Toccafondo

Un Sedicesimo 21

Rue Morgue

5,00 €

Questo Sedicesimo è un'incursione nelle cupe atmosfere ottocentesche evocate da un racconto di Edgar Allan Poe: I delitti della Rue Morgue. In sedici pagine, Gianluigi Toccafondo reinterpreta uno dei testi più celebri del maestro del mistero, pubblicato per la prima volta nel 1841: un macabro duplice delitto in un appartamento parigino, feroce quanto inspiegabile, risolto soltanto dall'acume dell'investigatore Auguste Dupin. Le sfumature lugubri del racconto sono trasposte in un inedito Sedicesimo in bianco e nero, costruito con veloci pennellate di china, tempere di diverse tonalità e sbavature di colore, che si affollano sulle pagine scandendo in immagini buie e concitate la torbida atmosfera del testo di Edgar Allan Poe. Nel pieno spirito dell'aperta sperimentazione di Un Sedicesimo, il numero di Gianluigi Toccafondo si accosta per la prima volta alla narrazione di una storia, illustrandola con le proprie tavole in maniera inedita e personale.

ISSN:  1972-2842 #21

Curatore:  Pietro Corraini

Rilegatura:  punto metallico

Pagine:  16

Base:  17.0

Altezza:  24.0

Prima Edizione:  2011

 

Potrebbero Piacerti

Controlla gli articoli da aggiungere al carrello oppure