Martí Guixé, Marco Ambrosino

Social Warming

8,00 €

Social Warming è un progetto che unisce food e design realizzato in occasione del Salone del Mobile 2021 da Martí Guixé e Marco Ambrosino, in collaborazione con SPD Scuola Politecnica di Design di Milano. Ambrosino – chef del ristorante 28 Posti – progetta con il food designer Martí Guixé una cena-manifesto in cui sia gli oggetti che il menu rielaborano in chiave simbolica i concetti di sostenibilità ambientale, economica e sociale, dimostrando come attraverso un modello di ristorazione sostenibile sia possibile contribuire positivamente alla lotta allo spreco alimentare e incidere con messaggi concreti sulla possibilità di cambiare le abitudini dei consumatori.

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con gli studenti del Master in Food Design and Innovation della Scuola Politecnica di Design SPD: dall'esperienza didattica degli studenti hanno preso forma 3 oggetti, che accompagnano gli altri 4 oggetti progettati da Martí Guixé. Oggetti politici o “speaking objects” – come li ha definiti il designer – che raccontano a filosofia di 28 Posti cercando il giusto grado di astrazione e ironia.

Per le ricette, Marco Ambrosino realizza i suoi piatti con prodotti a basso impatto ambientale, selezionando produttori rispettosi degli ecosistemi e della biodiversità e utilizzando ingredienti attenti ai bisogni locali e alla valorizzazione del territorio. Il cibo viene letto e interpretato come un incontro tra le diverse culture del Mediterraneo, in un menù che invita i commensali a riflettere su come si può utilizzare quello che avanza, per quanto tempo si può consumare e chi o cosa stabilisce che non può più essere consumato.

isbn:  9788875709662

Lingua:  italiano

Rilegatura:  punto metallico

Pagine:  16

Base:  17

Altezza:  24

Prima Edizione:  2021

 

Potrebbero Piacerti

Controlla gli articoli da aggiungere al carrello oppure