Clemente de' Vallisneria

Un Sedicesimo 49

Herbarium Microscopicum

5,00 €

I 15 fiori contenuti in questo Sedicesimo rappresentano una piccolissima parte dell’Herbarium Microscopicum di Clemente de’ Vallisneria. Un’opera di botanica che non ha precedenti: per dimensione (sono talmente tanti i fiori che la compongono che neanche l’autore sa esattamente quanti siano, e la catalogazione è ancora in corso), per la tipologia di fiori che vi sono contenuti (sono tutti esemplari di fiori bioluminari e diatomeici non visibili all’occhio umano tanto sono di dimensioni minuscole e tutti prima d’ora sconosciuti) e per il mistero che avvolge l’autore di quest’opera di cui si sa pochissimo, o come desidererebbe lui, quasi niente. Che forse spiega la scelta di riportare sul frontespizio dell’Herbarium questo aforisma di Vladimir Jankélévitch: “L’amore è più un rispetto di un mistero che un desiderio di conoscere”.

ISSN:  1972-2842 #49

Curatore:  Pietro Corraini

Rilegatura:  punto metallico

Pagine:  16

Base:  17.0

Altezza:  24.0

Prima Edizione:  2018

 

Potrebbero Piacerti

Controlla gli articoli da aggiungere al carrello oppure